Smart Home, la casa del futuro targata Samsung

Presso il Samsung District di Milano, sito in zona Piazza della Repubblica, è presente il prototipo di “casa del futuro”, la quale possiede tutte le caratteristiche di un’abitazione comoda ed allo stesso tempo funzionale: il modello ideale di appartamento è la Smart Home, luogo nel quale ogni elemento di questa ipotetica casa può essere potenzialmente “tecnologizzato” per rendere la vita di tutti i giorni più semplice.

Smart HomeGli elettrodomestici, gli arredamenti e tutto ciò che circonda l’ambiente domestico è naturalmente opera della multinazionale coreana, la quale, all’interno di un’area completamente dedicata al proprio brand, ha deciso di aprire al pubblico questa “visione del futuro” in un’ottica di rapidità ed efficienza, anche se, oltre all’ambiente prettamente casalingo, è compresa anche un’area dello showroom indirizzata alle aziende, sempre mantenendo una prospettiva di funzionalità ed ottimizzazione di tempo e spazio.

Oltre all’area Samsung Business – posizionata in un altro locale dello stesso ambiente, lo spazio espositivo della Smart Home è suddiviso in cinque ambienti domestici, ognuno dei quali è caratterizzato da determinati elettrodomestici e/o dispositivi: è presente, infatti, la zona Cucina, Sala da pranzo, Salotto, Bagno e Camera da letto. Si aggiunge, poi, una Special Area adibita alle novità Samsung.

La zona Cucina presenta una serie di elettrodomestici “intelligenti”, come il frigorifero che indica quanti e quali alimenti ci sono al suo interno, il ricettario elettronico ed i fornelli elettrici.P roseguendo verso la Sala da pranzo si può sperimentare il tavolo provvisto di schermata con menù interattivo, il quale permette di scegliere le pietanze e gli ingredienti relativi ad esse, comunicando il tutto alla Cucina. Il Salotto possiede i più avanzati prodotti Samsung, come il televisore Curved Monitor comandato da uno smartphone.

Passando alla zona Bagno, si notano un lavandino ed una doccia che si azionano rispettivamente con il passaggio della mano su un sensore e tramite telefono cellulare ed uno specchio-agenda che può essere aggiornato di giorno in giorno mediante il proprio smartphone; per quanto riguarda la Camera da letto, si può sperimentare lo specchio che aiuta a scegliere l’outfit quotidiano servendosi della scansione della propria immagine via fotocamera ed il televisore regolato da uno schermo touch posto sullo schienale del letto matrimoniale, che regola la luminosità del monitor a seconda del momento della giornata (modalità giorno e notte).

Infine, nella Special Area, al centro dello showroom ed in altri piccoli spazi all’interno della Smart Home si possono provare ed osservare le nuove tecnologie Samsung, come la realtà virtuale Gear VR, i nuovi smartphone Galaxy 7 Edge ed il nuovo smartwatch da polso, mentre nello spazio Samsung Business si possono trovare numerose soluzioni per l’efficenza tecnologica delle aziende.

V.G.

You May Also Like